A nel C logo

Progetto di solidarietà con i cittadini di Luebo nella Repubblica Democratica del Congo: La scuola superiore pedagogica situata a Luebo ospita 500 alunni provenienti da tutte le parti della regione. L’altra scuola a 10 km ospita altri 250 alunni. In totale 700 giovani all’anno si diplomano nelle scuole soprannominate. Tuttavia, nonostante questo, deludente è la condizione di tanti diplomati a cui il diploma non ha potuto dare il lavoro. La mancanza di specializzazione professionale dopo gli studi scolastici è la principale ragione di diffusa disoccupazione che inonda questa area. 

E’ stato realizzato, a cura del gruppo tematico “Africa nel Cuore” formato da volontari dell'Associazione, un ampio progetto di supporto alle scuole professionali della città di Luebo, per fornire locali ed attrezzature più adeguate agli istituti e per rafforzare le possibilità di specializzazione e di inserimento professionale dei ragazzi (maschi e femmine). In particolare, sono stati restaurati i locali adibiti a scuola professionale, sono stati costruiti ed attrezzati un'officina di falegnameria e un laboratorio di sartoria, sono stati dotati di mezzi di locomozione (2 biciclette, una moto e un autocarro) e di un gruppo elettrogeno ed è stata creato un allevamento di maiali, annesso alla scuola, per il finanziamento futuro delle attività.

Progetto:
Il progetto mira a creare delle scuole ad orientamento professionale tipo: falegnameria, costruzione, sartoria, allevamento….

Beneficiari:

  • I giovani tra quelli che lasciano i centri rurali per la città
  • Le ragazze, principalmente vittime del sistema attuale di insegnamento e costrette a matrimoni precoci.
  • Popolazione della zona per il loro sviluppo comunitario

Obiettivi:
Dare specializzazione professionale a chi finisce gli studi e facilitare la sua entrata nel mondo del lavoro.
Rinforzare il settore dell’artigianato locale.

Esecuzione del progetto
Vista l’ampiezza del progetto ed suoi costi, sono state individuate diverse tappe di realizzazione:

  • Creazione di un’attività commerciale per l’autofinanziamento della scuola
  • Restaurazione dei locali della scuola già presente.
  • Costruzione di un locale come officina di falegnameria ed un altro per la sartoria. Il terreno verrà concesso dalla popolazione locale.
  • Attrezzare le officine.
  • Sostenere la fabbrica di mattoni già iniziata
  • Mezzi di locazione, 2 biciclette, una moto e un autocarro, per facilitare la realizzazione e il coordinamento del progetto.
  • Gruppo elettrogeno per lavori di rifinitura.
Vai all'inizio della pagina