inti guerra

Giovedì 26 maggio 2016, ore 17.30 Sala W. Maccato – CGIL via Longhin, 117 Padova
Padova e la sua provincia nel periodo della neutralità. Da luglio 1914 al maggio del 1915. Dalla cronaca giornalistica alle vicende storiche. Associazione per la Pace, ANPI, SPI-CGIL, Unione degli Universitari, Rete degli Studenti Medi, ACS, Centro Studi Ettore Luccini vi invitano all’incontro con Paolo Bonaldi 


gior pd

Il tema della conferenza prende lo spunto dalla lettura della pubblicistica locale con i giornali del Partito Socialista, della Camera del Lavoro e dell'area cattolica. Il periodo considerato va dal giugno 1914 al 24 maggio 1915, rivolgendo l’attenzione verso protagonisti ed avvenimenti della nostra provincia riconducibili all'opposizione alla guerra, all'internazionalismo, al pacifismo, all'antimilitarismo.

 

Insieme faremo qualche riflessione:

  • sulla quotidianità sociale e sulle vicende nell’ambiente socialista e sindacale; operai, contadini, e le donne di fronte al cataclisma bellico imminente entrando nel vissuto popolare della società padovana nella sua composizione umana, economica e politica.
  • sulla condizione del proletariato padovano; vedremo alcune biografie dei principali dirigenti del PSI e della Camera del Lavoro di Padova; con accenni sulla documentazione reperita negli Archivi Storici dei comuni sui temi della disoccupazione, dei lavori pubblici e sulla figura e sul ruolo del Prefetto di Padova Marcialis.

Infine vedremo alcuni fatti accaduti nei comuni capoluogo di Distretto;

  • sul passato e presente nella situazione europea, con allo sfondo il Governo italiano e le classi borghesi schierati per l’intervento nella presunzione e sottovalutazione generale del momento storico. Per finire con la condizione di subalternità economica, politica e sociale del mondo contadino ed operaio, talmente poco organizzato da subire passivamente le iniziative delle classi dominanti.

 

Vai all'inizio della pagina