Articoli&Appelli

009

 
Emergenza Covid 19 nei campi profughi palestinesi in Libano
 
Ci sono anche meno fortunati di noi nella morsa del Coronavirus
E' indispensabile di fornire cibo alle centinaia di famiglie di lavoratori giornalieri e precari nei capmi profughi che, a causa della limitazione della circolazione, non possono lavorare e sono rimasti senza nessun sostegno economico. 

Shatila Prevenzione2Vorremmo ringraziare tutti coloro che generosamente stanno sostenendo la campagna della raccolta di fondi a favore dei profughi palestinesi nel Campo profughi di Shatila. Come vedrete nel breve colloquio con il nostro partner in Shatila, l’impatto della crisi di Coronavirus è gravissimo nei campi profughi Palestinesi. 

yamen flashmobCOMUNICATO STAMPA 09/07/2019

Più di 7.500 bambini sono stati uccisi o feriti dall’inizio del conflitto in Yemen, per quasi la metà in seguito ai bombardamenti aerei condotti per la grande maggioranza dalla Coalizione militare a guida saudita.

Oggi a Roma iniziative organizzate da Amnesty International Italia, Fondazione Finanza Etica, Oxfam Italia, Movimento dei Focolari, Rete Italiana per il Disarmo, Rete della Pace, Save the Children Italia per chiedere che le armi italiane non finiscano nel conflitto in Yemen, nell’Anniversario dell’approvazione della Legge 185/90 che regola l’export di armamenti.

Shatila Prevenzione2

 

Care e cari,
Vi scriviamo per chiedervi aiuto come sempre!

 

 

Drone linkComunicato Stampa: Rete Italiana per il Disarmo
L’immagine dei velivoli senza pilota nei mass media e nell’opinione pubblica italiana
Si è tenuto oggi, 13 giugno 2019, il Convegno su “I droni armati e il nuovo volto della guerra”, durante il quale l’Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo (Iriad) ha presentato un Rapporto di Ricerca sui droni, realizzato nell’ambito delle attività dello European Forum on Armed Drones e della collaborazione con Rete Italiana Disarmo.

Vai all'inizio