Articoli&Appelli

Beirut 1Aggiornamento: 

Vorremmo ringraziare tutti coloro che generosamente stanno sostenendo il nostro lavoro a favore delle famiglie colpite dalla grave tragedia a Beirut.

La macchina della solidarietà è partita per affrontare il momento di emergenza, migliaia di persone si sono mobilitate spontaneamente per aiutare le famiglie colpite. Sono stati assistiti migliaia di feriti e centinaia di migliaia di sfollati. Continua a leggere...

Se desideri aiutarci con una donazione :

Bonifico: 
Associazione per la Pace - Banca Etica 
IBAN: IT82I0501803200000015040900

Carta di credito: 

 

 

bierut2020Ciò che rimane sul terreno dopo l’esplosione a Beirut è terribile: 220 morti, 6000 feriti e 300mila sfollati.

Migliaia di sfollati sono stati costretti a cercare un riparo temporaneo negli edifici scolastici e amministrativi; a seguito della eccezionale crisi economica negli ultimi anni molti faticano a riparare le proprie case. Cibo e medicine cominciano a scarseggiare, intanto aumentano i contagi di Covid-19.

I Libanesi, pur divisi e contraddittori, hanno ripetutamente provato nel corso della storia la loro capacità di solidarietà e unione per affrontare l’emergenza. Sono nati gruppi spontanei di aiuto nei quartieri colpiti per aiutare coloro che hanno perso le loro case. Sono stati allestiti banchi per offrire cibo e acqua. Le città di tutto il paese si sono offerte di ospitare famiglie di Beirut con case danneggiate. Gli imprenditori si sono rivolti rapidamente ai social media, pubblicando le offerte per mettere le case in sicurezza, riparare porte danneggiate o sostituire gratuitamente finestre rotte.

Non possiamo rimanere indifferenti, già siamo presenti da anni in Libano sostenendo la società civile che faticosamente lotta contro ingiustizie, abusi e povertà. In questo momento drammatico, hanno bisogno del nostro sostegno e aiuto.

009

 
Emergenza Covid 19 nei campi profughi palestinesi in Libano
 
Ci sono anche meno fortunati di noi nella morsa del Coronavirus
E' indispensabile di fornire cibo alle centinaia di famiglie di lavoratori giornalieri e precari nei capmi profughi che, a causa della limitazione della circolazione, non possono lavorare e sono rimasti senza nessun sostegno economico. 

001

 
Emergenza Covid 19 nei campi profughi palestinesi in Libano
 
Urgence de Covid 19 dans les camps de réfugiés palestiniens au Liban
 
Covid 19 emergency in Palestinian refugee camps in Lebanon
 

Shatila Prevenzione2Vorremmo ringraziare tutti coloro che generosamente stanno sostenendo la campagna della raccolta di fondi a favore dei profughi palestinesi nel Campo profughi di Shatila. Come vedrete nel breve colloquio con il nostro partner in Shatila, l’impatto della crisi di Coronavirus è gravissimo nei campi profughi Palestinesi. 

Vai all'inizio